menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finti carabinieri in azione a Sant'Albino: attenzione alla truffa dei falsi controlli in casa

“Ringraziamo le forze dell’ordine per questo prezioso servizio di comunicazione diretta – precisa Enrico Sangalli, storico residente di Sant’Albino e componente del gruppo Controllo di Vicinato"

I veri carabinieri mettono all’erta i cittadini dai falsi carabinieri che si aggirano nel quartiere. Il fatto succede a Monza, a Sant’Albino, dove venerdì mattina una pattuglia dei militari della Compagnia di Monza di passaggio nel quartiere ha allertato i passanti sulla presenza di falsi carabinieri.

“Ringraziamo le forze dell’ordine per questo prezioso servizio di comunicazione diretta – precisa Enrico Sangalli, storico residente di Sant’Albino e componente del gruppo Controllo di Vicinato -. Peraltro a noi non erano neppure giunte segnalazioni. I militari ci hanno allertato circa la presenza a Sant’Albino di tre uomini che indossano la divisa dell’Arma e con la scusa di falsi controlli entrano nelle abitazioni". I militari hanno ricordato ai cittadini di allertare immediatamente il 112.

Immediata la condivisione della notizia anche sulla chat del Controllo di Vicinato che a Monza comprende nove gruppi suddivisi in altrettanti quartieri, con il progetto di un’ulteriore espansione anche nei comuni della provincia di Monza e Brianza. I gruppi di Controllo di Vicinato, in contatto diretto con le forze dell'ordine, avvisano tempestivamente in caso di presenza di truffatori o personaggi o situazioni particolari che vengono segnalate direttamente dai cittadini
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento