Mette in vendita online mascherine "fantasma" e truffa una azienda: arrestato

L'uomo - un 30enne torinese pluripregiudicato - è stato scoperto e arrestato dai carabinieri di Brugherio che hanno iniziato a indagare sulla truffa dopo la denuncia delle vittime

Il frame che ritrae il truffatore al bancomat

Ottocento euro per una partita di circa duecento mascherine professionali che in realtà si sono rivelate "fantasma". Così come è subito sparito nel nulla, prelevato da un finto rappresentante specializzato nella vendita di dispositivi di protezione, il bonifico effettuato da parte di una azienda di Cologno Monzese, vittima del raggiro. Proprio in un momento in cui, in piena pandemia, la ricerca di dispositivi di protezione era una priorità per molte attività. 

E' stato proprio a partire dalla denuncia presentata dalla società che si occupa di infissi e arredi vittima del raggiro che sono iniziate le indagini dei carabinieri della stazione di Brugherio che hanno portato all'esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari di un 30enne originario di Torino per truffa aggravata. 

Dopo aver visto un annuncio pubblicato su un sito di compravendita relativo a una fornitura di mascherine di tipo FFP3, l'azienda ha effettuato un ordine per duecento dispositivi per un corrispettivo di ottocento euro bonificati al trentenne. In realtà le mascherine pagate e ordinate non sono mai arrivate a destinazione e l'azienda vittima del raggiro si è rivolta ai militari che hanno iniziato a indagare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli accertamenti si sono avvalsi di strumenti informatici che hanno reso possibile risalire alla movimentazione del denaro tracciando il conto corrente e risalendo anche agli sportelli automatici dove erano avvenuti i prelievi dei contanti. Sono state proprio le immagini estrapolate dalle videocamere di sorveglianza dei bancomat di alcuni istituti di credito, in particolare quello di Torino, in piazza Adriano, a permettere di chiudere il cerchio delle indagini e individuare l'autore. Così l'uomo, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, è stato arrestato proprio mentre procedeva al ritiro del denaro della truffa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento