Due raggiri in un giorno: tornano in azione in truffatori in Brianza

A Solaro e Paderno Dugnano

Sono tornati "al lavoro" i truffatori seriali. Dopo una apparente pausa in agosto, nel pomeriggio di giovedì sono state messe a segno due truffe: una a Solaro e una Paderno Dugnano.

A Solaro verso le 13 i malviventi non hanno esitato ad approfittare di una pensionata di 79 anni, in un appartamento di via Mazzini. Divisa da falsi tecnici dell’acqua, tono risoluto, i due impostori hanno convinto l’anziana a riporre nel frigorifero cento euro in contanti e alcuni gioielli per alcune centinaia di euro. Al termine del «controllo» della rete idrica, la pensionata non ha più trovato né l’oro e i soldi, né i falsi tecnici.

A Paderno Dugnano, un’ora dopo, una donna di 66 anni ha ricevuto una misteriosa telefonata: «Sono tua figlia, ho avuto un incidente, sono nei guai e ho bisogno di 8mila euro». La signora si è insospettita e ha chiamato i carabinieri, smascherando i truffatori, che però sono riusciti a far perdere le proprie tracce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento