Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Desio

"Signora, le sue lampadine scoppiano": truffano anziana e fuggono con soldi e gioielli

Quattro truffe ai danni di anziani in un solo giorno in Brianza

Quattro truffe in un solo giorno in Brianza. Ancora una volta tutte contro gli anziani. Tutte nella mattinata di lunedì.

A Cesano Maderno due sedicenti tecnici dell’Enel si sono intrufolati nella casa di una anziana di 87 anni: «Signora, c’è un eccesso di tensione, le lampadine del suo appartamento rischiano di esplodere». Incuriosita, la donna ha fatto controllare l’impianto agli «esperti». Ma i due si sono mostrati interessati soprattutto dai gioielli e dai 200 euro della pensionata: appena lei li ha posati sul letto, i due sono fuggiti a gambe levate. A Limbiate un finto tecnico del gas e un falso vigile urbano hanno suonato alla porta di una donna di 84 anni. «Signora c’è una fuga di gas». La donna, residente in via Fiume, non ci ha creduto e le sue urla hanno messo in fuga i truffatori.

Sempre a Limbiate, in via Guerrazzi, poche centinaia di metri più in là, una donna di 91 anni invece c’è cascata. Due finti tecnici dell’Enel, con tanto di divisa simile a quella vera, sono riusciti a convincere la donna a riporre alcuni gioielli e pochi euro. Qualche secondo dopo, gli impostori erano già in fuga con il bottino. E infine a Desio, in via Galilei, un pensionato di 89 anni è stato truffato da altri falsi tecnici dell’Enel. E’ stato alleggerito di alcune centinaia di euro. Il fenomeno delle truffe agli anziani è sotto stretta attenzione delle forze dell’ordine.

I carabinieri raccomandano sempre agli anziani di richiedere l’esibizione di un tesserino e, nel dubbio, di chiamare il 112.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Signora, le sue lampadine scoppiano": truffano anziana e fuggono con soldi e gioielli

MonzaToday è in caricamento