Nonni sprint fanno scappare i truffatori

Tre casi a Cogliate nella giornata di mercoledì 14 novembre: sul caso indagano i carabinieri

Immagine repertorio

Tre truffe ad anziani fallite a Cogliate. Un’altra, pure quella andata male, a Lissone. Sta iniziando a produrre i primi frutti l’impegno di informare gli anziani portato avanti dai carabinieri con svariate iniziative (incontri nei comuni, nelle biblioteche e negli oratori e perfino nelle chiese). Nella giornata di mercoledì 14 novembre quattro tentativi di truffe ad anziani su quattro sono fallite.

Ben tre sono avvenute nel centro storico di Cogliate. Alle 9, poi alle 9.30 e infine alle 10 una donna di 66 anni, una di 82 e infine una di 78 hanno ricevuto la visita di un falso tecnico dell’Enel. In tutti e tre i casi le donne hanno scoperto tutto e hanno chiamato i carabinieri, mettendo in fuga gli impostori. È assai probabile che i truffatori fossero sempre gli stessi.

A Lissone infine nel pomeriggio in via Boito una donna di 64 anni ha ricevuto la visita di un falso tecnico dell’acqua. Anche in questo caso, la signora ha reagito alzando il telefono e contattando le forze dell’ordine. Fuga immediata dei malviventi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento