Tecnici dell'acqua e finti buoni spesa, segnalate truffe a Besana Brianza

A mettere in guardia i cittadini è stato il comune che ha suggerito ai cittadini di non aprire a sconosciuti che si spacciano per personale dell'ente e di segnalare gli episodi alle forze dell'ordine

Repertorio - Truffe

Non solo finti tecnici dell'acqua ma anche falsi tecnici comunali e fasulli incaricati impegnati a farsi aprire le porte delle abitazioni con la scusa di consegnare buoni spesa inestistenti. Con l'aggravarsi dell'emergenza sanitaria in Lombardia e anche a Monza e Brianza, sono stati segnalati alcuni episodi relativi a tentativi di raggiro da parte di malintenzionati che hanno rispolverato vecchie "tecniche" utilizzate anche durante i mesi del lockdown per riuscire a ingannare i cittadini e guadagnare l'accesso alle abitazioni.

A segnalarlo con un avviso pubblicato anche sulle pagine social è stato il comune di Besana Brianza dove negli ultimi giorni si sarebbero verificati i tentativi di incursione nelle abitazioni. "Ricordiamo che il comune non manda i tecnici comunali a casa dei cittadini e segnaliamo che alcuni truffatori si spacciano per tecnici incaricati di controllare la qualità dell'acqua. Nelle ultime ore ci sono stati segnalati anche casi di malintenzionati che cercano di entrare in casa con la scusa del Buono Spesa: il Comune non ha in corso attività di questo tipo" è la comunicazione rivolta ai cittadini a firma del sindaco Emanuele Pozzoli e del comandante della stazione locale dei carabinieri.

L'invito resta quello di non aprire agli sconosciuti e indicare ai propri parenti e cari - soprattutto se anziani - di non far entrare in casa persone che tentano con una scusa di accedere alle abitazioni ma contattare il 112 o la polizia locale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento