Truffe in agguato: Acsm Agam mette in guardia i cittadini

"Noi non suoniamo per chiedere di vedere le bollette", i tecnici incaricati dalla società effettuano la lettura dei contatori e sono muniti di tesserino

Diffidare da chi suona alla porta

Agli uffici della società Acsm Agam di Monza sono arrivate diverse segnalazioni di cittadini che riferiscono di aver avuto a che fare con persone che spacciandosi per tecnici della società chiedevano di visionare bollette.

Queste persone si introducono nelle case con secondi fini e tentano o di mettere a segno una truffa derubando i proprietari oppure provano ad attuare strategie concorrenziali sleali, proponendo un cambio di gestore.

Al fine di mettere in guardia i cittadini da eventuali malintenzionati il gruppo Acsm Agam ha diffuso un comunicato in cui specifica che "le attività di lettura dei contatori, preannunciate con appositi avvisi affissi nelle aree condominiali comuni, vengono effettuate da personale munito di apposito tesserino di riconoscimento (il servizio nell’area di Monza è affidato alla ditta MBS) che si limita appunto alla lettura dei contatori".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lunedì a Paderno Dugnano due pensionati sono stati raggirati e derubati da finti tecnici del gas che si sono introdotti nelle loro case con la scuse di effettuare rilievi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Il coronavirus torna a far paura: "Situazione può diventare esplosiva, adesso Monza rischia"

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento