Torna a casa e trova due truffatori che cercano di derubare la madre 80enne: messi in fuga

È successo nei giorni scorsi a Desio, altri episodi di truffe agli anziani a Paderno, Lissone e Cesano

Immagine repertorio

Ancora truffe agli anziani in Brianza, diversi gli episodi accaduti nei giorni scorsi a Cesano Maderno, Desio, Paderno Dugnano e Lissone.

A Desio, un uomo di 56 anni, al rientro a casa dopo il lavoro, ha trovato due falsi tecnici dell’acqua che stavano tentando di truffare la madre 80enne. La donna – su richiesta dei sedicenti tecnici – aveva già messo i gioielli nel frigo. All’arrivo del 56enne, i due truffatori hanno tentato di strattonarlo. Poi, sono fuggiti a mani vuote. 

A Cesano Maderno invece due falsi agenti della polizia locale, con una divisa molto simile a quella originale, hanno tentato di truffare un uomo di 80 anni. A Lissone è fallita una truffa a una donna di 69 anni. E a Paderno Dugnano infine una truffa a un 92enne è fallita a causa dell’arrivo della figlia. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento