Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca San Fruttuoso / Viale Lombardia

Il tunnel invisibile di Viale Lombardia

Il Comitato San Fruttuoso fa notare come le mappe dei navigatori satellitari non siano aggiornate e non guidano in maniera corretta gli automobilisti che provengono da Milano e vi passano occasionalmente a utilizzare il tunnel

Il tunnel della discordia adesso è anche invisibile.

Secondo quanto dichiara il Comitato San Fruttuoso le mappe dei navigatori satellitari non segnalano la presenza del tunnel della SS 36.

Per il Comitato si tratta di un problema rilevante che vanifica in parte lo scopo della galleria stessa: “sono ancora molti gli automobilisti che percorrono il sopratunnel per attraversare la città, specie da sud verso nord. Chi passa occasionalmente non sa che esiste la galleria” si legge nel comunicato.

“Questi guidatori ignorano l'esistenza di una strada nuova sotterranea molto veloce per loro e, al tempo stesso, affollano senza volerlo la strada in superficie, a danno dei quartieri e del traffico locale. Abbiamo segnalato per mail la carenza delle mappe a Google, Bing e due società - una inglese e una olandese - che forniscono le mappe ai principali produttori di navigatori GPS”.

Per arrivare a queste affermazione il Comitato ha effettuato rilievi sul posto, utilizzando due gruppi di persone situate alle estremità del tunnel.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tunnel invisibile di Viale Lombardia

MonzaToday è in caricamento