Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Alla scoperta di Monza in bici: l'assessore lancia il progetto del turismo a km 0

Protagonista di una trasmissione televisiva Longo, accompagnato dal comico Gabriele Cirilli e dal conduttore Patrick Martini, mostra i tesori della città muovendosi in bicicletta

In tempo di emergenza sanitaria e di restrizioni il turismo diventa a Km zero. A Monza i figli di Teodolinda, e i brianzoli, si trasformano in turisti alla scoperta della città. In bicicletta. A dare per primo l’esempio l’assessore alla Cultura e al Commercio Massimiliano Longo che ha lanciato la proposta come ospite della trasmissione “Bike In” trasmessa su Sky Sport Arena. Il programma, condotto da Patrick Martini, ha visto montare in sella non solo l’assessore Longo, ma anche il comico monzese (d’adozione) Gabriele Cirilli che hanno mostrato le bellezze della città davanti alle telecamere.

L'assessore in bicicletta diventa turista per un giorno

“Dobbiamo adeguarci alle novità introdotte dalla pandemia – spiega Massimiliano Longo a MonzaToday –Ho accolto con immenso piacere la proposta di Gabriele Cirilli e di Patrick Martini. Anche io mi sono trasformato per un giorno in turista in città”. Gli spostamenti in sella alle biciclette del bike sharing, seguendo un percorso alla scoperta degli scorci più suggestivi di Monza: partenza da piazza Duomo, poi vicolo Lambro ammirando l’antica Casa della Luna l’abitazione più antica della città, passando sotto la torre di Teodolinda e raggiungendo poi l’Arengario. Da piazza Roma la biciclettata turistica è proseguita in direzione Parco e Villa Reale e finale culinario al ristrorante Saint Georges Premier dove gli ospiti hanno assaggiato il risotto con la luganiga. Poi, a piedi, un salto ai Giardini Reali ammirando la fauna selvatica che li abita.

"Per l'estate 2021 turismo a km zero"

“Un tour che ci ha impegnato tutta la giornata – prosegue Longo -. Un tour che è stato poi raccontato in un video della durata di 6 minuti. Una bella vetrina per la nostra città, soprattutto in questo delicato momento storico che ha messo in ginocchio l’intero Paese e soprattutto il settore del turismo e della cultura”. Longo comunque è fiducioso e questa esperienza televisiva la vede come una proposta di turismo anche per i monzesi e per i brianzoli. “Dobbiamo ritornare ad apprezzare e a vivere il turismo a km zero – conclude -. Potremmo pensare di regalarci una giornata come turisti in città muovendoci a piedi o in bicicletta. Monza ha molte bellezze e tesori davanti ai quali troppo spesso passiamo velocemente e in modo distratto”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla scoperta di Monza in bici: l'assessore lancia il progetto del turismo a km 0

MonzaToday è in caricamento