rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Stazione / Piazza Castello

Inveiscono contro bariste e clienti: ubriachi fuori controllo in piazza Castello

Per evitare che una lite finisse con una violenta rissa nella tarda serata di mercoledì a Monza sono intervenute alcune volanti della Polizia di Stato. Denunciato un italiano

Sono entrati nel bar di piazza Castello a Monza intorno a mezzanotte già ubriachi e sono andati al bancone a prendere un caffè. A due avventori nella tarda serata tra mercoledì me giovedì però non è bastato sedersi e ordinare da bere: alticci e fuori controllo hanno iniziato a molestare le due bariste dietro il bancone e a inveire contro le due donne e gli altri clienti.

La tensione in poco tempo nel locale è salita e le due lavoratrici hanno deciso di richiedere l'intervento della polizia di Stato. Sul posto sono arrivate due volanti del commissariato di viale Romagna e gli agenti hanno tentato di riportare la situazione alla calma, invitando i due ubriachi ad uscire. 

Senza sentire ragioni questi hanno continuato a molestare e inveire contro le due donne e gli altri avventori presenti, prendendosela anche con gli agenti. Solo la presenza dei poliziotti ha evitato che la lite tra i due e i clienti potesse degenerare in una rissa e coinvolgere una decina di persone. Quando gli agenti hanno accompagnato fuori i due ubriachi infatti alcuni presenti che erano stati provocati e insultati li hanno seguiti, cercando uno scontro fisico. 

I due, un cinquantenne nordafricano e un italiano di circa 30 anni senza fissa dimora e con precedenti alle spalle, sono stati identificati e accompagnati in commissariato. Per quest'ultimo, che ha provato a colpire con un calcio uno degli operanti, è scattata una denuncia per oltraggio, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inveiscono contro bariste e clienti: ubriachi fuori controllo in piazza Castello

MonzaToday è in caricamento