Cronaca Stazione / Corso Milano

Fermato perché ubriaco: riprende l’auto, saluta la telecamera e va via

Il ragazzo è stato fermato in corso Milano e portato al comando di polizia locale. All’uscita, nonostante la sospensione della patente e il sequestro dell’auto, ha ripreso la macchina. Solo dopo aver “salutato” gli agenti

Il ragazzo è stato incastrato dalle telecamere - Foto repertorio

Quello che, probabilmente, voleva essere un gesto irrisorio, di sfida, si è trasformato nella prova regina contro di lui. Senza saperlo, ha finito soltanto per peggiorare la sua situazione, già grave. 

Show nella notte tra giovedì e venerdì di A.M., venticinquenne monzese, che poco dopo le tre è stato fermato in corso Milano dagli agenti della polizia locale mentre viaggiava a bordo della sua Renault Clio. 

I vigili, dopo un primo alcol test, hanno deciso di portare il ragazzo in comando per effettuare ulteriori accertamenti e hanno lasciato l’auto del giovane in strada. Le analisi svolte hanno immediatamente confermato i risultati iniziali, con il venticinquenne che è stato trovato con un valore di alcol nel sangue pari a un milligrammo per litro. 

A quel punto, secondo quanto appreso da MonzaToday, la polizia locale ha denunciato il ragazzo per guida in stato d’ebrezza - superata la soglia di 0,8 mg/l la denuncia diventa penale -, gli hanno sospeso la patente e gli hanno sequestrato l’auto. Quindi, lo hanno lasciato andare, soltanto dopo avergli ricordato più e più volte che non avrebbe potuto guidare la sua auto, né nessun’altra vettura. 

Gli avvertimenti, evidentemente, devono essere serviti a poco perché il venticinquenne, uscito dal comando di via Marsala, è tornato in corso Milano a riprendere la propria auto, che era stata lasciata proprio sotto una telecamera di sorveglianza. Alla vista dell’occhio elettronico, il ragazzo - con ancora i fogli delle contestazioni in mano - ha salutato, è salito in macchina ed è andato via. 

Purtroppo per lui, però, a guardarlo c’erano diversi agenti, impegnati a monitorare le telecamere nella sala operativa. Per lui ora scatterà la denuncia per “circolazione con patente ritirata”, un fermo amministrativo del veicolo per tre mesi e una multa da duemila a ottomila euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato perché ubriaco: riprende l’auto, saluta la telecamera e va via

MonzaToday è in caricamento