In auto completamente ubriachi: fermati e portati in ospedale

I due viaggiavano come passeggeri a bordo di un’Audi A6 guidata da un cinquantatreenne con un tasso alcolemico di 1,6 grammi per litro. Per lui sono scattati il ritiro della patente e la denuncia. I due sono finiti in ospedale

L'autista è stato denunciato - Foto repertorio

Uno, l’autista, aveva un tasso di alcol nel sangue ampiamente fuori dalla legge. Gli altri due, i passeggeri, erano ridotti in condizioni penose. Risultato: una patente ritirata, una denuncia e qualche ora al pronto soccorso. 

Verso le 2.30 della notte tra martedì e mercoledì, i carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Desio hanno fermato un’Audi A6 blu con targa bosniaca che viaggiava sulla Milano-Meda in direzione Como. 

Alla guida della macchina c’era un cittadino bosniaco cinquantatreenne che è stato trovato positivo all’alcol test con un tasso di 1,6 grammi per litro. Per lui è scattato immediato il ritiro della patente. In più, i carabinieri hanno formalizzato a suo carico una denuncia in stato di libertà per guida in stato di ebrezza. 

Peggio, invece, è andata ai suoi due compagni di viaggio, due pregiudicati italiani. I militari, date le condizioni di salute dei due, dovute all’evidente abuso di aclol, sono stati costretti ad allertare due ambulanze per trasportarli all’ospedale di Desio per le cure del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento