Cronaca

Ubriaco scivola e cade nel Lambro: salvato

L'uomo non riusciva più a uscire dall'acqua: il soccorso nel fiume

Un salvataggio insolito, a Erba, nel pomeriggio di sabato 22 aprile.

Nel comuen comasco al confine con la Brianza, un uomo - per circostanze da accertare - è caduto nel fiume Lambro. Privo di documenti d'identità, l'uomo sarebbe inciampato e scivolato nel corso d'acqua. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Erba e i colleghi specialisti del soccorso fluviale che lo hanno recuperto e tratto in salvo.

Il fatto è avvenuto in prossimità di via Volontari della Libertà. L'uomo soccorso ha circa 40 anni e, secondo quanto ricostruito, sarebbe stato ubriaco, ragion per cui non riusciva più a uscire dall'acqua. Cercava di aggrapparsi all'argine e uscire ma puntualmente perdeva la presa o l'equilibrio. Una volta soccorso e tratto in salvo è stato affidato alle cure del personale sanitario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco scivola e cade nel Lambro: salvato
MonzaToday è in caricamento