Esce fuori strada in rotonda e abbatte la segnaletica: era ubriaco

L'uomo è stato fermato dalla polizia locale dopo il sinistro: in corpo aveva alcol per 2,60 g/l

IMMAGINE DI REPERTORIO

E' uscito fuori strada in rotonda con il suo furgoncino e ha abbattuto la segnaletica stradale. Avrebbe fatto prelevare il mezzo ormai fuori uso da un carro attrezzi e sarebbe tornato a casa a smaltre la sbornia dopo una serata durante la quale evidentemente aveva alzato il gomito.

Invece martedì sera la polizia locale intorno alle 23 è passata casualmente proprio da viale Libertà per un controllo e all'altezza della rotatoria all'intersezione con via Gadda si è imbattuta nel sinistro. L'uomo, 42 anni, residente a Burago di Molgora, ha cercato di spiegare di essersi distratto e di essere finito fuori strada ma agli agenti non è sfuggita la sua aria confusa e il forte alito vinoso.

L'alcol test ha rivelato che l'uomo aveva in corpo alcol per 2,60 g/l. Per il 42enne è scattata una denuncia per guida in stato di ebbrezza e il ritiro della patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento