Cronaca

Ubriaco scappa dal posto di blocco e si schianta con l'auto della madre: arrestato

Il giovane aveva alcol in corpo per 1,10 g/l ed è fuggito a fari spenti dopo l'alt della pattuglia. Ora dovrà rispondere di guida in stato di ebbrezza, resistenza a pubblico ufficiale aggravata e spaccio di droga

Non si è fermato all'alt dei carabinieri e ha costretto i militari all'inseguimento un 28enne di origini marocchine, poi risultato positivo all'alcol test dopo un pauroso schianto contro un'auto in sosta. La Toyota Yaris che guidava, intestata alla madre, ha finito la sua corsa in via Galvani a Capriano di Briosco, dove il giovane è stato tratto in arresto.

Residente a Renate, pregiudicato per diversi reati contro la persona e per possesso di stupefacenti, il giovane è scappato da un posto di blocco pochi minuti dopo la mezzanotte di lunedì 1 febbraio. A fari spenti e ad altissima velocità, si è lanciato in una folle e pericolosissima fuga costringendo i carabinieri della stazione di Giussano ad inseguirlo. Poco dopo ha perso il controllo dell'auto, schiantandosi contro un veicolo in sosta e devastando la vettura.

Ferito ad una gamba, il 28enne ha provato ad aggredire i militari che l'hanno poi bloccato e tratto in arresto. Sottoposto all'alcol test e a perquisizione, il ventottenne è risultato positivoalletilometro (con una percentuale di alcol nel sangue di 1,10 gr/l) ed è stato sorpreso con diversi contanti e con materiale per il confezionamento degli stupefacenti.

Ora dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale aggravata, spaccio di sostanze stupefacenti e guida in stato di ebbrezza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco scappa dal posto di blocco e si schianta con l'auto della madre: arrestato

MonzaToday è in caricamento