Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Besana in Brianza

Guida ubriaco a tutta velocità in centro poi insulta i carabinieri: nei guai 23enne

Il giovane è stato denunciato. I fatti nella notte di venerdì a Besana Brianza

Guidava a forte velocità per il centro di Besana Brianza, con una andatura a zig zag. E quando si è trovato di fronte i carabinieri ha cercato di fuggire, minacciando infine e insultando i militari che lo hanno raggiunto e fermato.

I fatti sono avvanuti nella nottata di venerdì 3 settembre a ridosso di Piazza Umberto I. Il giovane, un ragazzo di 23 anni di origine egiziana residente a Lissone, era al volante di una Smart insieme a una coetanea. Quando l'utilitaria è stata intercettata dai carabinieri è scattato l'inseguimento. Una volta fermato, è stato sottoposto a un controllo ed è emerso che fosse al volante con un tasso alcolemico di 2,7 g/l, oltre cinque volte il limite consentito.

Il 23enne si è poi rifiutato di eseguire un accertamento etilometrico ulteriore e ha pesantemente insultato e minacciato i militari dell'Arma. Ed è scattata una doppia denuncia: per guida in stato di ebbrezza e per oltraggio a pubblico ufficiale. Al 23enne è stata anche ritirata la patente: a riaccompagnarlo a casa ci ha pensato la ragazza che era accanto a lui sul sedile dell'auto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida ubriaco a tutta velocità in centro poi insulta i carabinieri: nei guai 23enne

MonzaToday è in caricamento