Limbiate, ubriaco ferma le auto in corsa e semina il panico: intervengono i carabinieri

Prima ha alzato un po' troppo il gomito in un bar, bevendo più di un paio di birre e una dose notevole di superalcolici, poi si è messo a "dirigere" il traffico. Con il risultato di mandare la colonna di auto in tilt e di seminare il panico tra i passanti.

Il momento di follia di un cittadino tunisino di 29 anni è avvenuto lunedì sera in via dei Mille, a Limbiate. Il 29enne si trovava in un bar e dopo il mix di alcol, a cui ha aggiunto anche dell'hashish, fuori di sé, ha iniziato a fermare le auto in corsa, provocando brusche frenate e rischiando di causare pericolosi incidenti, o addirittura di essere investito. L’uomo ha anche inveito e minacciato con urla e spintoni alcuni passanti che stavano cercando di aiutarlo.

Tra loro, c’erano anche i carabinieri di Desio, che lo hanno fermato e arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Il 29enne è finito nei guai anche per ubriachezza molesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

Torna su
MonzaToday è in caricamento