menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco parcheggia su stallo disabili, scappa e poi torna dalla polizia per fare l'alcoltest

In un primo momento si era rifiutato di sottoporsi all'accertamento e aveva minacciato gli agenti. Al suo ritorno è scattata una nuova denuncia

Quando ha visto i vigili intorno alla sua Ford Fiesta sabato mattina, anzichè presentare i documenti richiesti dagli agenti e scusarsi per aver parcheggiato l'auto in uno stallo riservato ai disabili, ha detto alla polizia locale di prendere il numero di targa ed è risalito a bordo, scappando via.

Il 53enne monzese al volante però non ha dovuto guidare molto: da viale Romagna, dove il personale del comando di via Marsala lo aveva fermato per multarlo, è riuscito ad arrivare solo in via Toscana dove la pattuglia lo ha intercettato e fermato.

Gli agenti hanno notato immediatamente l'alito vinoso del conducente che è apparso ubriaco alle 9 del mattino cosi' hanno chiesto al 53enne di sottoporsi all'alcol test. L'uomo si è categoricamente rifiutato e per il conducente, in possesso di una patente valida sia per la guida di autoarticolati che di autobus, è stato denunciato per guida in stato di ebrezza come previsto dalla legge per chi si rifiuta di sottoporsi all'accertamento. Nei suoi confronti è scattato anche il ritiro della patente e una deuncia per minacce in quanto ha paventato ritorsioni nei confronti degli agenti, accusandoli di averlo "rovinato".

Un paio d'ore più tardi poi, forse pentito di quanto aveva fatto, il 53enne si è presentato in comando e ha chiesto di sottoporsi all'alcoltest. Peccato però che oltre a essere troppo tardi per rimediare, l'uomo non potesse mettersi alla guida poichè la patente gli era stata ritirata. Per questo motivo nei suoi confronti è scattata una ulteriore denuncia insieme a una multa di oltre duemila euro e il fermo amministrativo del veicolo per tre mesi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento