rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Nova Milanese

Alza il gomito e manda all'ospedale la moglie: 65enne arrestato

I fatti a Nova Milanese: la donna è stata soccorsa e medicata al Pronto Soccorso

Lui ha tentato di negare ma il volto della donna, 48 anni, di Nova Milanese, parlava per lei. Le guance tumefatte, gli zigomi gonfi, le occhiaie annerite. Una maschera di sangue. I carabinieri della stazione di Nova Milanese l’hanno trovata così, davanti alla porta della sua casa. Il marito, 65 anni, era ancora nell’appartamento, completamente ubriaco.

Quando i militari lo hanno raggiunto, l’uomo era talmente sbronzo che non ha opposto resistenza. Le condizioni della 48enne erano così gravi che è stato necessario trasportarla all’ospedale di Desio. Medicata al pronto soccorso, la donna guarirà in venti giorni. Ai carabinieri la vittima ha raccontato un lungo calvario fatto di numerosi episodi di violenza. Negli ultimi anni il marito era sempre più spesso ubriaco. Ogni volta che alzava il gomito, la bevuta si concludeva con le botte fino alla scorsa sera, quando in soccorso della 48enne sono arrivati i militari dell'Arma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alza il gomito e manda all'ospedale la moglie: 65enne arrestato

MonzaToday è in caricamento