Beve e riempie di botte la compagna: arrestato dai carabinieri

Un uomo di 35 anni è stato arrestato per resistenza con violenza a pubblico ufficiale e violazione degli obblighi derivanti dalla sorveglianza

Promesse, marce, fiaccolate, buoni propositi. Sindaci con in mano le scarpette rosse. Ma poi c’è la vita. E la realtà purtroppo mostra una sequenza quasi quotidiana di violenze sulle donne. Come a Cesano Maderno. Dove un uomo di 35 anni è stato arrestato per resistenza con violenza a pubblico ufficiale e violazione degli obblighi derivanti dalla sorveglianza.

La sua compagna, una romena di 42 anni, non ha ancora trovato il coraggio per denunciare il suo uomo e si spera ci riuscirà nelle prossime ore quando, aiutata da alcuni psicologi dell’ospedale di Desio, riuscirà a vincere il terrore. A salvarla dall’ennesimo raid di botte sono stati i carabinieri di Desio. Lunedì sera i militari sono tornati per l’ennesima volta nella casa della donna, in via Friuli a Cesano Maderno. Nell’abitazione hanno trovato il 35enne, e non avrebbe dovuto essere lì. Ubriaco, stava picchiando selvaggiamente la povera donna. Ad avvisare le forze dell’ordine sono stati i vicini di casa, terrorizzati. In preda ai fumi dell’alcol l’uomo ha sferrato un pugno anche a un carabiniere. La donna è stata medicata all’ospedale di Desio per contusioni, ematomi ed escoriazioni in tutto il corpo.

E’ in stato di choc e ancora non riesce a trovare il coraggio di denunciare l’uomo che avrebbe dovuto amarla e proteggerla. Il pestaggio è avvenuto a pochi giorni dall’ennesima lite di Seveso, finita con l’uccisione di una giovane di 29 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento