Ubriaco si addormenta al semaforo ma dietro di lui c'è l'auto dei vigili

Maxi multa e denuncia per un 28enne brianzolo che, nonostante il ritiro della patente, si è rimesso alla guida ed è stato nuovamente fermato

Immagine di repertorio

Quando è scattato il verde al semaforo la sua auto è rimasta immobile, ferma tra via Taccona e viale Lombardia. Dietro l'Alfa Romeo guidata da un ragazzo di 28 anni, residente a Nova Milanese, nella notte di lunedi' viaggiava una pattuglia della polizia locale impegnata in un gro di controllo sul territorio.

E' stato cosi' che poco dopo la una gli agenti, vedendo che il conducente non reagiva, sono scesi a controllare. Quando hanno dato un'occhiata all'interno dell'abitacolo hanno trovato il giovane con la testa riversa all'indietro privo di coscienza. All'inizio il personale del comando di via Marsala ha pensato a un malore e si è allarmato. Ma quando a fatica gli agenti sono riusciti a svegliarlo hanno capito che il 28enne aveva alzato un po' il gomito tanto da perdere i sensi.

Sottoposto all'alcoltest il ragazzo è riusltato positivo con un tasso alcolemico di 1,80 g/l. Per lui è scattata una denuncia per guida in stato di ebbrezza e il ritiro della patente. Nonostante le raccomandazioni degli agenti di non rimettersi alla guida della vettura, il ragazzo poco dopo è tornato al volante ed è stato sorpreso mentre lungo viale Lombardia poco dopo procedeva a zig zag in direzione della Valassina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il personale della polizia locale, appostato poco distante, lo ha fermato nuovamente e questa volta per il ragazzo è arrivata una sanzione da duemila euro per aver guidato con patente ritirata e il veicolo è stato sottoposto a fermo per tre mesi. A recuperare il ragazzo rimasto a piedi è dovuto arrivare il padre del giovane, svegliato nel cuore della notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento