Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Varedo

Ubriaco cammina a piedi lungo la Monza-Saronno e aggredisce i carabinieri

Prima ha importunato i clienti di un chiosco di Varedo insieme a un connazionale poi, alla vista dei carabinieri, si è dato alla fuga barcollando tra le auto che sfrecciavano

Era completamente ubriaco e si è messo a camminare a piedi, cercando di seminare i carabinieri, lungo la ex strada statale 527 Monza-Saronno, facendo lo slalom tra le auto che sfrecciavano.

E' uscito illeso ma con le manette al polso un ragazzo di 25 anni di origine albanese dal pericoloso show che ha messo in piedi all'alba di venerdì a Varedo.

Intorno alle 6 di mattina i carabinieri sono intervenuti in seguito a una richiesta nei pressi di un chiosco situato lungo la circonvallazione all'altezza della statale Monza-Saronno: qui l'albanese insieme a un connazionale stava importunando in maniera insistente i clienti del baracchino.

Quando ha visto davanti a sè gli uomini in divisa il 25enne, completamente ubriaco, ha iniziato a correre e si è diretto verso la SS527.

Ha percorso un tratto della strada a scorrimento veloce barcollando tra le macchine che gli passavano accanto cercando di schivarlo.

Quando i carabinieri l'hanno raggiunto il ragazzo ha provato a ribellarsi, aggredendo i militari e rifiutandosi di fornire le proprie generalità. 

Per lui sono scattate le manette con l'accusa di resistenza con violenza e oltraggio a pubblico ufficiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco cammina a piedi lungo la Monza-Saronno e aggredisce i carabinieri

MonzaToday è in caricamento