menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia in Croazia, uccide la moglie poi si suicida: la coppia era originaria di Monza

L'uomo, 82 anni, avrebbe ucciso la consorte e poi si sarebbe suicidato, lasciandosi cadere da una finestra. Il rapporto tra i due da tempo sembra fosse difficile

Dramma a Lussinpiccolo, in Croazia, piccolo paesino di Lussino affacciato sull'Adriatico divenuto teatro di un omicidio-suicidio che ha coinvolto una coppia monzese che da tempo si era trasferita sull'isola.

I corpi senza vita di due pensionati, Edoardo Perot, 82 anni, e Italba Giuseppina Vanzati, 72 anni, sono stati trovati senza vita all'alba di lunedì in un'abitazione in via Josipa Kašmana. Intorno alle sei e trenta è intervenuta la polizia insieme al personale sanitario. Inutili i tentativi di rianimazione: per i due coniugi non c'era ormai più nulla da fare. La notizia è stata riportata dai quotidiani locali e da TriestePrima. Secondo i primi elementi emersi sembra essersi trattato di un omicidio e suicidio: il pensionato avrebbe prima ucciso la moglie e poi si sarebbe tolto la vita, gettandosi dalla finestra dell'abitazione in cui risiedeva. Gli operatori del pronto soccorso, allertato dai vicini, avrebbero tentato di rianimarlo senza successo.

Secondo quanto confermato da fonti dell'ambasciata italiana a Zagabria la coppia era originaria di Monza. Il rapporto tra i due coniugi da tempo sembra fosse teso e un anno fa, dopo il rientro della moglie in Italia, il marito avrebbe reagito male, tentando il suicidio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

  • Economia

    Validità e regole per il bonus vacanze 2021

  • social

    Bake Off Italia torna a Villa Borromeo ad Arcore

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento