rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
lutto

Addio a Cattani, pilastro dell'Unione italiana ciechi (non solo di Monza)

Aveva 82 anni, cieco dalla nascita aveva ricoperto importanti cariche anche a livello internazionale

L’Unione italiana ciechi e ipovedenti di Monza piange la scomparsa di Rodolfo Cattani. Per tutti il professor Cattani, per gli amici Rudy, è scomparso giovedì 8 settembre all’età di 82 anni dopo una vita spesa all’interno dell’UICI a difesa dei diritti delle persone non vedenti e ipovedenti. Una battaglia fatta da un uomo che, nato cieco, non si è mai fermato di fronte alla sua disabilità. Ha condotto una vita sempre in prima linea, fatta di incontri, di viaggi, di conferenze.

All’interno dell’UICI ha ricoperto importanti cariche: è stato a lungo consigliere dell’UICI Monza; consigliere e componente dell’Ufficio Presidenza del Consiglio Regionale Lombardo UICI; vice presidente UICI nazionale; e per vent’anni direttore della Biblioteca nazionale ciechi di Monza. Ma il suo impegno, la sua passione e il suo carisma sono andati oltre l’Italia. Rodolfo Cattani è stato anche vice presidente dell’Unione Mondiale Ciechi e fino all’ultimo ha ricoperto la carica di Presidente dell’Unione Europea dei Ciechi, e prima ancora di Segretario generale del Forum Europeo della disabilità.

“Rudy Cattani era un amico e un fratello – ricorda Nicola Stilla, consigliere nazionale dell’UICI -. Per tanti anni abbiamo operato insieme: sia in situazioni belle sia in situazioni difficili. È stato il mio maestro. Avevo solo 20 anni quando l’ho conosciuto. Mi sembrava un uomo inarrivabile per le sue competenze, capacità e per i ruoli che già all’epoca ricopriva. Poi è diventato un amico e un fratello, un punto di riferimento saldo e sicuro per un confronto e un consiglio. Mi mancherà la sua saggezza, per tutta l’UICI è una grande perdita. Rodolfo lascia un vuoto che non sarà facile colmare”.

L’UICI si stringe al dolore della moglie e del figlio. L’ultimo saluto venerdì 9 settembre dalle 14 alle 16 presso la sala del commiato di Villasanta (viale Monza 1). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Cattani, pilastro dell'Unione italiana ciechi (non solo di Monza)

MonzaToday è in caricamento