Folle uccide un uomo e ne accoltella due: uno è grave al San Gerardo

Una delle vittime lotta tra la vita e la morte al San Gerardo di Monza: si tratta di Francesco Saponara, gestore della Shell di via Gramsci a Sesto San Giovanni

L'ospedale San Gerardo

E' stato ricoverato d'urgenza al San Gerardo dopo che un folle lo ha sorpreso presso il suo distributore di carburante, in via Gramsci a Sesto San Giovanni, martedì pomeriggio.

La vittima 55 anni, ha ricevuto una sola coltellata ma quasi letale. Davide Frigatti, questo il nome del 34enne presunto omicida, è stato catturato mentre correva nudo urlando per strada dopo aver ucciso un uomo e averne aggrediti altri due.

Le condizioni di salute di Francesco Saponara sono gravissime e i medici del San Gerardo non si sbilanciano. 

La prima aggressione è avvenuto al Parco Nord nel primo pomeriggio dove Frigerio ha sorpreso un pensionato di 68 anni accoltellandolo più volte mentre stava portando a passeggio il proprio cane, la seconda  è stata quella al distributore di via Gramsci dove è rimasto ferito Saponara mentre la terza volta è scappato il morto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo si è recato all'autolavaggio di Franco Mercadante a Cinisello Balsamo e qui ha ucciso l'uomo, padre di due figli, davanti alle telecamere di sicurezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento