Aggredito in strada a Monza a calci e pugni dopo discussione: 59enne in ospedale

L'uomo è stato soccorso da una ambulanza e trasferito al Policlinico di Monza. Denunciato per lesioni personali un ragazzo di 22 anni

Calci al volto e pugni al termine di un violento diverbio, scaturito per futili motivi in strada. Un uomo finito in ospedale e un 22enne denunciato dalla polizia di Stato. Questo il bilancio di un'aggressione avvenuta nella tarda serata di sabato 24 ottobre a Monza, in via Aliprandi.

Poco dopo le 22.30 a ridosso del centro città un uomo di 59 anni, di Bologna, è stato colpito con violenza da un cittadino 22enne, poi denunciato dagli agenti della Questura di Monza, durante un diverbio con il giovane poi finito nel sangue. La vittima ha sporto denuncia e gli accertamenti effettuati dai poliziotti hanno permesso di identificare il responsabile.

Un prezioso contributo alle indagini è arrivato anche dalle riprese delle immagini di videosorveglianza dove in un frame si vede il giovane che si ferma a bordo della sua bicicletta e poi scende, torna indietro e si dirige verso la vittima. E la colpisce con calci e pugni al volto. Nel corso della violenta colluttazione poi i due sono anche caduti a terra. 

Sul posto insieme alle forze dell'ordine è intervenuta anche un'ambulanza che ha trasferito il 59enne al Pronto Soccorso del Policlinico con un trauma cranico facciale e una prognosi di venticinque giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento