Brugherio, operaio arrotondava con lo spaccio: arrestato

L'uomo, colto in flagrante, si trova agli arresti domiciliari

Immagine repertorio

Lavorava come operaio ma in parallelo spacciava stupefacenti ed è stato arrestato dai carabinieri che l'hanno colto in flagrante. L'episodio è avvenuto in via Fermi a Brugherio, dove i militari della stazione locale hanno notato l'attività dell'uomo nel corso del servizio di controllo del territorio.

In particolare, il 19 gennaio i carabinieri hanno perquisito il sospettato, un operaio 38enne con precedenti per stupefacenti, e gli hanno trovato addosso due grammi di cocaina suddivisa in cinque dosi. In seguito, controllando la sua abitazione, sono stati rinvenuti altri nove grammi di cocaina, suddivisa in 25 dosi, un bilancino di precisione e cento euro in contante, "verosimilmente provento di pregressa attività illecita", come annotano i militari.

La droga è stata sequestrata, mentre il 38enne è stato arrestato e messo agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento