Cronaca

Giovane si tuffa in acqua e non riemerge più: ricerche in corso

Impegnate squadre fluviali dei comandi di Lecco, Como e Monza con l'ausilio del gommone da rafting

Proseguono, senza esito, le ricerche del corpo di una persona scomparsa nelle acque dell'Adda a Brivio.

Lunedì mattina le squadre fluviali dei comandi Lecco Como e Monza dei vigili del fuoco hanno ispezionato ancora le sponde del fiume per la ricerca del possibile disperso con l'ausilio del gommone da rafting. L'intervento si è concluso alle 14.30 con esito negativo. L'allarme era scattato alle 16 di sabato 1° luglio dopo la segnalazione di alcuni passanti che avrebbero visto un uomo - sembra di giovane età - tuffarsi nel fiume senza più riemergere.

Operazioni in corso da 48 ore

Sul posto subito si sono portati i soccorsi del 118 e i vigili del fuoco del comando di Lecco. Le operazioni di ricerca sono proseguite anche con le imbarcazioni fino alla mattinata di domenica. In azione il personale nautico con i sommozzatori, il reparto volo con l'elicottero e il personale da terra.

I vigili del fuoco si stanno muovendo lungo tutta l'area dell'Adda, dal lungofiume di Brivio - zona molto frequentata da residenti e turisti - fino alla vicina Airuno. Ma, come nei giorni scorsi, nemmeno lunedì le ricerche hanno fornito riscontri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane si tuffa in acqua e non riemerge più: ricerche in corso
MonzaToday è in caricamento