Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Tragedia tra i binari, persona uccisa da un treno: circolazione in tilt

Ritardi e disagi anche nel milanese in seguito a un investimento mortale avvenuto lunedì mattina ad Arcene, nella bergamasca

Lunedì mattina un uomo è stato investito e ucciso da un treno ad Arcene, nella bergamasca, con inevitabili ripercussioni sulla circolazione anche nel milanese.

L'investimento è avvenuto intorno alle 9.30 tra i binari nei pressi della stazione tra Bergamo e Treviglio e ha interessato un convoglio della linea Bergamo-Pioltello-Milano.

"Per le ripercussioni di un investimento di persona nella stazione di Arcene e i conseguenti accertamenti delle autorità giudiziarie, la circolazione è fortemente rallentata ed avviene su un unico binario" ha scritto Trenord sul proprio sito in seguito all'accaduto per informare i viaggiatori.

Nella mattinata di lunedì è stato istituito un servizio di autobus sostitutivi tra le stazioni di Bergamo e Treviglio centrale e viceversa. 

Al momento non sono ancora state rese note le generalità della vittima e non si conosce ancora la dinamica dell'accaduto. Non si esclude possa essersi trattato di un gesto volontario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia tra i binari, persona uccisa da un treno: circolazione in tilt

MonzaToday è in caricamento