Incidente sui binari della stazione di Monza, un uomo perde la vita

La vittima è un 40enne la cui identità ancora non è nota. Ancora non è chiaro se si è trattato di un incidente o di un gesto estremo

Non c'è stato nulla da fare

Martedì sera a Monza lungo i binari a poca distanza dalla stazione ferroviaria un uomo ha perso la vita travolto da un convoglio in transito.

Il fatto è accaduto a qualche centinaio di metri dalla stazione in direzione Milano all'altezza del primo binario.

Ad accorgersi del cadavere è stato un macchinista che stava viaggiando sul convoglio lungo il binario accanto.

Il treno che ha investito l'uomo è un mezzo della linea Albairate-Saronno che dopo l'incidente, non accorgendosi dell'accaduto, ha proseguito la sua corsa.

Il macchinista in seguito ha affermato di aver avvertito un forte botto ma di non aver visto nulla.

Sul posto inutili i soccorsi del 118 giunti con un'ambulanza perchè per l'uomo non c'è stato più nulla da fare: è morto sul colpo

Il cadavere reso irriconoscibile appartiene a un uomo sulla quarantina la cui identità non è ancora nota in quanto era privo di documenti.

Si cerca di far luce per capire se si sia trattato di un terribile incidente e l'uomo stava camminando sul ciglio dei binari quando è stato travolto oppure se abbia cercato la morte con un gesto estremo. 

Sul caso indaga la Polfer. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento