A casa dell'ex moglie con una pistola, uomo si spara al petto

A Monza in via Quintino Sella venerdì mattina. Il 76enne si è barricato in camera da letto e si è sparato

"Non aprite la porta". E poi gli spari. 

Dramma a Monza nella mattinata di venerdì in un signorile condominio situato proprio nel centro del capoluogo brianzolo, in via Quintino Sella. Qui, dopo essersi barricato in camera da letto a casa dell'ex moglie, un uomo di 76 anni si è sparato al petto con una pistola. 

Il 76enne di prima mattina si è presentato a casa della donna, una 57enne dominicana che si trovava nell'appartamento con un'amica, una connazionale di 21 anni, per sorprenderla mentre usciva dall'appartamento per andare al lavoro portando con sè una pistola che risulta detenuta illegalmente. Le due donne, spaventate, sono state sequestrate nelle casa e le urla di paura hanno allarmato i vicini che hanno lanciato l'allarme, segnalandoai carabinieri una violenta lite in corso. 

Video | Spari al culmine di una lite

spari-3

Intorno alle 8 del mattino in via Quintino Sella sono intervenuti i i militari del Nucleo Radiomobile della compagnia di Monza che hanno chiesto di aprire la porta. Dall'interno però i carabinieri hanno sentito le voci delle due donne e dell'uomo che intimava loro di non aprire. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno sfondato la porta. In quel momento le due donne sono uscite fuori dalla casa, sotto choc, mentre l'uomo nel frattempo si è barricato in camera da letto e qui si è sparato al petto con l'arma.

Immediatamente i soccorsi lo hanno trasferito in gravissime condizioni d'urgenza all'ospedale San Gerardo di Monza dove è stato sottoposto a un delicato intervento. In via Quintino Sella venerdì mattina sono intervenuti anche i carabinieri della Scientifica per effettuare tutti i rilievi e gli accertamenti per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. Al momento non risultano precedenti denunce a carico del 76enne per maltrattamenti o violenze: la coppia aveva divorziato e non è ancora chiaro il motivo per cui l'uomo si è presentato nell'abitazione con una pistola venerdì mattina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In ospedale l'uomo è stato arrestato per sequestro di persona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al San Gerardo 20 ventilatori polmonari grazie alla donazione della famiglia Fumagalli

  • Coronavirus, nuova crescita di casi in Brianza: 141 nuovi contagi. A Monza oltre 500 positivi

  • Coronavirus, a Monza e Brianza 2.462 casi di Covid-19: 100 in più in un giorno

  • Negli ospedali lombardi oggi più dimessi che ricoverati: in Brianza 90 nuovi casi

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: "Vi chiediamo di scaricarla tutti"

  • Monza, fingono di fare la spesa insieme per vedersi: scatta la maxi multa

Torna su
MonzaToday è in caricamento