rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
controlli

Si muove in modo sospetto: la polizia scopre che deve scontare 6 mesi di carcere

Stava passeggiando per le vie del centro di Monza

Quel nervosismo lo ha tradito. Gli agenti della polizia di Stato hanno perciò deciso di identificarlo. A quel punto hanno scoperto che quell'uomo, un 47enne italiano, doveva scontare 6 mesi di reclusione per essersi messo alla guida in stato di ebbrezza provocando un incidente stradale con feriti.

Il fatto è accaduto nella giornata di giovedì 18 agosto quando gli agenti della polizia di Stato erano impegnati nei consueti controlli per le vie del centro storico. Quando, improvvisamente, si sono imbattuti in quell'uomo dallo strano comportamento. Il 47enne si muoveva con fare sospetto e controllava tutte le persone che gli si avvicinavano. Gli agenti hanno così deciso di controllarlo e hanno scoperto che era destinatario di un ordine di esecuzione per scontare la pena della reclusione di sei mesi. Da ulteriori accertamenti è emerso che l'uomo aveva già precedenti per guida in stato di ebbrezza e uso di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si muove in modo sospetto: la polizia scopre che deve scontare 6 mesi di carcere

MonzaToday è in caricamento