rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Desio / Via Nuova Valassina

Cadavere in un casolare a Desio, 60enne si suicida

Era disperso da martedì e alla moglie e al figlio aveva lasciato un biglietto dove dichiarava di volersi togliere la vita: immediatamente erano iniziate le ricerche ma dell'uomo mercoledì mattina è stato trovato il cadavere

I famigliari speravano che non gli fosse accaduto nulla, volevano riabbracciarlo vivo ma, purtroppo, mercoledì mattina è arrivata la notizia che non avrebbero voluto sentire.

Un uomo di 60 anni di origine albanese residente a Desio è stato trovato morto in un casolare lungo la Valassina, tra Desio e Lissone.

Si era allontanato da casa martedì e alla moglie e al figlio aveva lasciato solo un biglietto dove palesava l'intento di togliersi la vita.

Da quel momento è scattato l'allarme e sono cominciate le ricerche che hanno impegnato i vigili del fuoco, i carabinieri e la croce rossa ma che hanno restituito solo il cadavere dell'uomo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere in un casolare a Desio, 60enne si suicida

MonzaToday è in caricamento