Ubriaco al bar inscena una rissa, picchia i carabinieri e i soccorsi del 118: arrestato

Per calmarlo è stato necessario immobilizzarlo con dello spray urticante

Foto repertorio

Soccorso dopo aver esagerato con l'alcol, un 40enne di Seveso ha aggredito anche i medici del 118, senza capire che volevano aiutarlo. Mercoledì scorso il titolare di un pub di Cesano Maderno aveva chiamato i carabinieri: quell’uomo in preda all’alcol aveva inscenato una rissa con altri avventori, dentro il locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando i militari sono arrivati, il 40enne ha messo le mani addosso anche agli uomini in divisa. Per riuscire a calmarlo, all’arrivo in caserma, i carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno sono stati costretti a bloccarlo con dello spray urticante: una sostanza che crea difficoltà respiratorie e fa diminuire la vista. E’ stato arrestato per rissa, lesioni, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento