USB Monza: volantinaggio e presidio in via Arosio 17 giugno 2013

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

USB Monza: volantinaggio e presidio in via Arosio 17 giugno 2013 ore 16:30

NO AL GOVERNO LETTA (PD – PDL) IL GOVERNO DELLA POVERTA’ E DELLA DISOCCUPAZIONE COSTRUIRE LO SCIOPERO GENERALE NAZIONALE!

In continuità con Monti il governo Letta - Berlusconi applica le politiche economiche volute dalla BCE, FMI, UE, Confindustria, banche e finanza.

Risultato: è cresciuta la disoccupazione, la povertà e la disperazione tra i lavoratori, i giovani ed i pensionati. Mentre i ricchi sono sempre più ricchi, perché i profitti non si toccano.

Il patto sociale tra imprese, Governo, CGIL- CISL-UIL apre la strada alle controriforme con l’obiettivo di subordinare i diritti dei lavoratori (sciopero, salario, occupazione) agli interessi del padrone. Si vuole cancellare l’opposizione sociale, cercando di impedire la crescita del sindacalismo conflittuale. Questo è il senso dell’accordo denominato “Rappresentanza sindacale nei luoghi di lavoro e per l’esigibilità dei contratti” firmato il 31/5/2013 tra Confindustria e CGIL/FIOM-CISL-UIL.

BASTA POVERTA’, PRECARIETA’ E DISOCCUPAZIONE!

Occorre “ROVESCIARE IL TAVOLO” del confronto politico e sociale, per imporre una politica di sviluppo che crei lavoro, occupazione, reddito e abolisca la precarietà.

Costruiamo per il prossimo autunno un grande sciopero generale contro i padroni, le banche ed i sindacati complici, responsabili di questo disastro.

UNO SCIOPERO GENERALE PER:

      •             Aumenti salariali, reddito sociale e diritto alla casa, scuola e sanità pubbliche.

     •             Nuova occupazione con la riduzione dell’orario di lavoro (a parità di salario).

          •             Libertà di sciopero e rappresentanza sindacale democratica nei luoghi di lavoro.

             •             Sviluppo economico eco compatibile (la salute e il lavoro non sono contrapposti).

•             Nazionalizzazione delle grandi imprese (ILVA di Taranto) e delle banche.

                                                      •             Abolizione della controriforma sulle pensioni.

I soldi si possono recuperare dalla tassazione dei profitti, da una vera lotta all’evasione fiscale, dal taglio delle spese militari e delle missioni all’estero.

Organizza lo sciopero generale nella tua azienda, nella tua scuola, nel tuo territorio.   Prendi contatto con l’Unione Sindacale di Base.

Difendi i tuoi diritti, organizzati con USB

UNIONE SINDACALE DI BASE - MONZA BRIANZA

VIA BORSA 23 MONZA 039/2021332 – 3470162717 monza@usb.it - Altre info e sedi www.usb.it

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento