Smog e inquinamento, Monza tra le città con il bollino nero in Lombardia

Anche giovedì 8 dicembre a Monza, come in altre dieci città lombarde, i livelli di Pm10 hanno superato il limite massimo di 50 microgrammi/mq

Qualità dell'aria pessima e smog anche a Monza. Tra le dieci città lombarde che giovedì 8 dicembre hanno superato il limite di 50 microgrammi per metro cubo consentito per la concentrazione di polveri sottili c'è anche il capoluogo brianzolo.

Nella città di Teodolinda le centraline dell'Arpa hanno segnato quota 92, quasi il doppio del limite massimo consentito. Maglia nera per lo smog anche a Milano dove i valori si sono fermati a 89 microgrammi per metrocubo, seguono Pavia (84), Brescia (76) e Soondrio con i valori del pm10 appena sopra il limite (51).

La città di Monza ha aderito al Protocollo di intesa finalizzato al contenimento dell’inquinamento atmosferico in Lombardia promosso in collaborazione da Regione, ANCI Lombardia, ARPA Lombardia ed Enti locali.

Secondo quanto stabilito nel dcumento sottoscritto è prevista l'attuazione di misure temporanee attivabili soltanto al superamento continuativo per almeno sette giorni delle concentrazioni rispettivamente di 50 e 70 microgrammi/mc di PM10. Al momento, secondo i dati resi noti sul portale Arpa Lombardia, a Monza e in Brianza il limite di concentrazione per le polveri sottili è stato superato per sei giorni consecutivi e per il capoluogo brianzolo al momento non è in vigore nessuna ordinanza antismog prevista dal Protocollo e non è stato previsto nessun blocco del traffico. Da regione Lombardia però fanno sapere che "E' prevedibile che, in caso di conferma del superamento della soglia accertato nella giornata di domani, da domenica 11 dicembre siano applicate le misure di limitazione previste anche per i Comuni aderenti al Protocollo delle Province di Milano, Bergamo, Monza e Brianza, Pavia, Lodi e Varese".

I valori relativi allo smog a Monza e in Brianza in media hanno registrato il picco massimo lo scorso 5 dicembre con 94,7 microgrammi per metrocubo che sono diventati 88 il 6 dicembre, 89 mercoledì 7 dicembre e 82,3 nel giovedì dell'Immacolata (92 microgrammi/mq solo a Monza).

LEGGI I DIVIETI E LE MISURE PREVISTE NEL PROTOCOLLO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento