rotate-mobile
Cronaca Desio

Il "Grinch" ha colpito a Desio, vandali alla Casa di Babbo Natale

La denuncia e il rammarico della Pro Loco per l'incursione che ha danneggiato gli allestimenti

Scatoloni aperti, peluche schiacciati, addobbi rovesciati, caramelle e dolcetti spariti. E caos. Incursione dei vandali alla Casetta di Babbo Natale in piazza Don Giussani, a Desio.

"Il verde, peloso, cattivo Grinch esiste ne abbiamo la prova: è passato dalla casetta di Babbo Natale nel Villaggio di Natale in Piazza Don Giussani scompigliando, rovinando e prendendo caramelle e dolciumi" ha scritto la Pro Loco di Desio, denunciando - ironicamente - l'accaduto sui social senza nascondere il rammarico per un gesto triste. 

La "visita" dei vandali all'interno della casetta allestita nel villaggio di Natale è avvenuta nelle ultime giornate di festa e l'associazione ne ha dato notizia a Santo Stefano. Non si sa chi siano gli autori del gesto e oltre ai danneggiamenti è stato portato via un bottino in caramelle e dolciumi: quelli che Babbo Natale avrebbe dovuto regalare ai bimbi che sarebbero passati a trovarlo nella sua casetta durante le festività per regalare momenti di magia ai più piccoli. 

L'incursione dei vandali a Desio non è stato l'unico episodio registrato in Brianza. Qualche giorno fa, a Vimercate, dal presepe allestito dalla Pro Loco in piazza Roma era sparita una pecorella: rubata nella notte da qualcuno che non si era accorto nemmeno della presenza delle telecamere in zona. La pecorella "smarrita" poco dopo era tornata nel presepe accompagnata da un biglietto di scuse. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il "Grinch" ha colpito a Desio, vandali alla Casa di Babbo Natale

MonzaToday è in caricamento