Il comune su Fb contro i vandali: "Ecco i loro danni, aiutateci a trovarli per farglieli pagare"

Danni per 2.500 euro al parco degli Alpini. E Il comune di Cernusco 'dà la caccia' ai vandali

I danni

"Caccia social" in corso a Cernusco sul Naviglio. Il comune ha infatti deciso di affidarsi a Facebook per "rispondere" ai vandali che nel weekend hanno danneggiato, e non poco, il parco degli Alpini. 

Durante il fine settimana, stando a quanto raccontato dalla pagina Facebook dell'amministrazione, qualcuno - non è ancora chiaro chi - ha pensato bene di buttare una fontanella in acqua, di distruggere i cestini e di danneggiare un palo della luce. 

palo divelto

A quel punto, da palazzo di città hanno deciso di pubblicare le foto - e il costo - del "lavoro" dei vandali, sperando che dagli stessi cittadini possa arrivare un aiuto. "Qualcuno si è divertito con un gioco che è costato caro a tutta la comunità di Cernusco sul Naviglio - hanno scritto dal comune -. La stima fatta dagli uffici tecnici, al lavoro per coordinare il lavoro di ripristino, parla di circa 2.500 euro di danni". 

Quindi, ecco l'appello: "Se qualche cittadino avesse notato qualcosa che possa aiutare la Polizia locale a individuare i responsabili, può rivolgersi al numero 02.929 0501". L'obiettivo è presto detto: "Telecamere e maggiore sorveglianza non possono nulla contro l'inconsapevolezza e la stupidità, ma - hanno sottolineato dall'amministrazione - la collaborazione di tutti può aiutarci a far pagare i danni ai responsabili e non a tutta la comunità".

cestini vandali

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Zona rossa, ecco l'elenco delle attività e dei negozi aperti e quelli chiusi in Lombardia

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento