rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Vandali in azione / Nova Milanese / Via Fiume

Vandali in azione, palestra colpita due volte in due giorni

La prima sera il furto e la seconda atti di vandalismo con gli estintori

Due volte vittime: prima un furto e poi atti di vandalismo. Non c'è pace per la palestra di via Fiume a Nova Milanese. Nella prima incursione ignoti hanno scardinato un armadio e hanno poi rubato una cassa musicale di valore, usata per saggi e iniziative all'aperto. Il giorno successivo, hanno ritrovato tutto letteralmente sottosopra: una serie di vandalismi che hanno portato danni ingenti ancora in fase di quantificazione. Danneggiate gravemente travi, parallele, oltre ad aver distrutto un mini tabellone elettronico, aperto il ghiaccio sintetico, e reso inutilizzabile il materiale sanitario del pronto soccorso.

Il danno più grave

Il danno più ingente è stato fatto con gli estintori: i vandali hanno riversato di "polvere azzurra" il pavimento della palestra, materassi e tutti gli attrezzi. La società di ginnastica ha dovuto così riorganizzare la propria attività sia per quanto concerne il "camp estivo" traslocando in un'altra palestra comunale, mentre il settore agonistico delle ginnaste che sarà impegnato da sabato nei campionati nazionali ha chiesto ospitalità a una società "amica" di Nova Milanese. Nel frattempo sono in corso le indagini dei carabinieri impegnati a individuare i responsabili. In attesa di novità il comune sta provvedendo alla pulizia e al ripristino degli spazi, mentre l'Asd Elga Sport ha visto la gara di solidarietà: molti genitori si sono offerti per dare una mano a rimettere a posto tutto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in azione, palestra colpita due volte in due giorni

MonzaToday è in caricamento