menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Baby vandali devastano la vetrata di un bar e la stazione a colpi di pallone: sette denunce

L'episodio risale ad agosto quando i giovanissimi - tutti tra i 15 e i 17 anni - hanno danneggiato un'attività e il soffitto della stazione di Cusano-Cormano

Una "partita" di pallone fuori dagli schemi con le reti segnate contro la vetrata di un bar e i palleggi che sarebbero arrivati fino al soffitto della stazione con sette denunce come risultato finale del "match". Nei guai sono finiti sette minorenni, tutti ragazzi italiani tra i 15 e i 17 anni, che sono stati denunciati alla procura di Monza al termine di una rapida indagine dei carabinieri della stazione di Cusano Milanino. 

I ragazzini, tutti residenti tra Cinisello Balsamo, Paderno Dugnano e Cormano, ad agosto - probabilmente durante una partita di pallone improvvisata fuori dal campo - avrebbero distrutto la vetrata di un bar e danneggiato il soffito della stazione ferroviaria di Cusano-Cormano.

I carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni li hanno individuati grazie alle riprese delle telecamere di sorveglianza della zona e di alcuni esercizi commerciali situati nelle vicinanze. Per i baby vandali al termine dell'indagine è scattata dunque una denuncia: risultano quasi tutti incensurati, ad eccezione di uno di loro che ha un piccolo precedente per droga. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cinque cose insolite da vedere in Brianza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento