rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Varedo

Varedo, litiga con un amico e gli sferra una coltellata

In via Garibaldi, in pieno centro di Varedo, sotto gli occhi di tanti passanti che sono rimasti sotto choc. Arrestato il responsabile

Prima le parole forti. Poi i calci, i pugni e gli schiaffi. Infine, una coltellata. Un marocchino di 39 anni è stato denunciato per lesioni personali volontarie. L’uomo ha aggredito un suo «amico» di 33 anni. In via Garibaldi, in pieno centro di Varedo, sotto gli occhi di tanti passanti che sono rimasti sotto choc.

Difficile capire il motivo della lite. Pare che avessero bevuto qualche birra di troppo e tra i due ci fossero vecchie ruggini. Quel che è certo è che i due nordafricani hanno iniziato a litigare. Al culmine della lite, il 39enne ha sferrato un fendente a un fianco del 33enne, ferendolo in modo grave. La vittima è crollata sull’asfalto, in un lago di sangue.

A soccorrere il ferito sono arrivati i carabinieri di Desio e gli agenti della polizia locale. Ora il 33enne è ricoverato all’ospedale San Gerardo di Monza. La prognosi è di 20 giorni. Oltre alla profonda ferita, ha rimediato anche un violento trauma cranico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Varedo, litiga con un amico e gli sferra una coltellata

MonzaToday è in caricamento