Spaccia droga vicino a un bar, i carabinieri lo incastrano

Dopo la segnalazione dell'attività sospetta ricevuta da un cittadino i militari dell'Aliquota Radiomobile della compagnia di Desio hanno arrestato un 35enne marocchino con precedenti a Varedo

Immagine di repertorio

Aveva trasformato i paraggi di un bar in corso Umberto I, a Varedo, nella sua piazza di spaccio e spesso, su richiesta, incontrava lì i suoi clienti. Li aspettava e vendeva loro la droga in strada, su una Fiat Punto rossa con cui percorreva brevi tratti, smerciando lo stupefacente e intascando il denaro.

All'appuntamento però giovedì sera si sono presentati anche i carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della compagnia di Desio che hanno così incastrato il pusher. Dopo la segnalazioni sull'attività sospetta ricevuta da un cittadino i militari hanno osservato l'area e i movimenti dell'uomo. Nella serata di giovedì poi, quando il sospettato è arrivato a bordo della Fiat Punto rossa e ha fatto salire in auto i due clienti fermi ad aspettarlo, è scattata la trappola. Quando il mezzo aveva percorso solo pochi metri, i carabinieri hanno intercettato e fermato l'auto. Addosso a uno dei due acquirenti, un italiano, c'era una dose di hashish mentre l'altro cliente, di origine marocchina, aveva con sè della cocaina di cui tentava invano di disfarsi durante il controllo, sperando di non attirare l'attenzione dei carabinieri. 

Invece la sostanza non è sfuggita ai militari impegnati nell'operazione che hanno anche scovato altra droga nel giubbotto del pusher, S.H., 35enne marocchino con precedenti alle spalle. L'uomo aveva 12 g di hashish in un involucro di cellophane e altri 12 grami suddivisi in listelli della stessa sostanza in un altro sacchettino. In caserma i due acquirenti hanno confermato di aver acquistato droga dal marocchino e per il 35enne sono scattate le manette con l'accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento