Varedo, colpisce un uomo con una spranga di ferro in testa: arrestato

I fatti intorno a mezzanotte in via Umberto I. Fermato l'aggressore

Una lite tra senza fissa dimora scaturita in una violenta aggressione. Questo quello che è accaduto nella notte tra mercoledì e giovedì a Varedo, in via Uberto I, fuori dalla sede della ex SNIA da tempo trasformatasi in un rifugio di fortuna per senzatetto. 

Intorno a mezzanotte sul posto è intervenuta un'ambulanza del 118 insieme ai carabinieri della compagnia di Desio: un uomo era a terra, sanguinante con una ferita alla testa. La vittima, un ragazzo di circa trent'anni, è stata soccorsa dal personale dell'Azienda Regionale Emergenza e Urgenza e accompagnata in codice rosso, in gravi condizioni, all'ospedale San Gerardo di Monza.

A chiedere aiuto e allertare i soccorsi sono stati due cittadini senza fissa dimora che hanno portato all'esterno dell'area dismessa della Snia la vittima dell'aggressione. A ridurre in quelle condizioni il giovane marocchino è stato un connazionale di 46 anni, ora sottoposto a fermo di indiziato delitto, che ha impugnato una spranga di ferro e ha colpito il rivale. Tra i motivi che avrebbero scatenato la violenta aggressione secondo gli inquirenti potrebbero esserci stati alcuni dissidi e la situazione, a causa dell'eccesso di alcol, sarebbe poi sfuggita di mano.

L'uomo, secondo quanto riferito dal 118, al momento dell'intervento è apparso confuso e non completamente cosciente a causa della profonda ferita alla testa riportata e dal trauma cranico conseguente e ora è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale San Gerardo di Monza.

All'ex SNIA insieme ai carabinieri della compagnia di Desio è intervenuto anche il Nucleo Investigativo dei Carabinieri del Gruppo di Monza per effettuare i rilievi tecnici del caso: l'aggressore è stato subito individuato e fermato. L'uomo, 46 anni, regolare sul territorio, è stato sottoposto a fermo di indiziato delitto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento