menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazzino di sedici anni rapinato in treno: aggredito con un coltello in pieno giorno

La rapina alle 17, su un treno partito da Varedo e diretto a Milano. Indagano i carabinieri

Lo avrebbero raggiunto al suo posto in due. Lo avrebbero minacciato con un coltello, quindi hanno preso il bottino e sono scappati. 

Un ragazzino di sedici anni, un giovane di Varedo, ha denunciato ai carabinieri di essere stato rapinato giovedì pomeriggio su un treno Trenord che lo stava portando dal suo paese a Milano. Verso le 17, stando al suo racconto, due ragazzi - lui li ha descritti come due suoi coetanei - gli hanno puntato contro un coltello e lo hanno costretto a dare loro il suo cellulare, un Samsung S9. 

È stata la stessa vittima, in serata, a recarsi alla stazione dei carabinieri di Varedo per denunciare la rapina subita poche ore prima. I militari hanno già avviato le indagini per cercare di risalire ai due aggressori. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento