menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guida la bici in stato di ebbrezza e fa incidente: denunciato

Per chi non lo sapesse, bere e inforcare la propria bici è reato. Ha avuto per fortuna risvolti solamente comici la serata di un 35 enne che nel weekend girava per Vedano con un tasso alcolico di ben cinque volte superiore al limite

VEDANO  - Tecnicamente avrebbe dovuto essere quasi in coma etilico: ma le risorse dell'uomo, si sa, sono infinite. Così ha inforcato la sua bicicletta e ha cominciato a girare per Vedano zigzagando, fino a che non è andato a sbattere contro un'auto che stava facendo inversione in via De Gasperi.   Portato in ospedale,  al San Gerardo gli hanno riscontrato un tasso alcolemico di 2,4 grammi/litro ( il limite è 0,50).  T.S, rumeno di 35 anni, è stato denunciato a piede libero per guida in stato di ebbrezza della propria bicicletta. Per chi non lo sapesse, anche questo è un reato punito dal codice della strada: le due ruote sono assimilabili a qualunque altro veicolo.
Nel weekend i controlli dei carabinieri hanno riguardato 105 veicoli e 108 persone: oltre al ciclista, sono state tre le denunce a piede libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento