Veduggio con Colzano, picchia la moglie durante un litigio: arrestato

In manette è finito un uomo di 48 anni: ha aggredito la moglie perchè non si era alzata in fretta per far smettere di piangere il bambino

L'arresto a Veduggio con Colzano

Ha aggredito con calci e pugni la moglie in casa durante un litigio domestico e per questo è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Seregno.

L'episodio si è consumato domenica notte quando il bambino di cinque anni della coppia si è svegliato all'improvviso e ha iniziato a piangere.

Le botte per la donna sono arrivate sotto gli occhi del piccolo perchè, secondo il marito, lei avrebbe tardato troppo ad alzarsi e a farlo smettere di strillare.

La violenza che un uomo di 48 anni ha riservato alla propria consorte le ha provocato ferite e contusioni guaribili in circa sette giorni.

A evitare il peggio è stato solo l'intervento dei carabinieri che sono giunti in soccorso della vittima in seguito alla segnalazione dei vicini di casa.

L'accusa con cui il 48enne è stato arrestato è maltrattamenti in famiglia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento