Latitante da oltre un anno: arrestato dai carabinieri a Verano Brianza

È successo nel pomeriggio di domenica, nei guai un 42enne condannato per spaccio

Immagine repertorio

Il tribunale lo aveva condannato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, me era svanito nel nulla diventando un fantasma. La sua latitanza è duranta 13 mesi ed è finita domenica 8 luglio a Verano Brianza.

L'uomo, un cittadino albanese di 42 anni residente a Cinisello Balsamo (hinterland di Milano), è stato fermato nel pomeriggio di domenica dai carabinieri a Verano Brianza durante un controllo stradale. Durante un controllo nella banca dati è emerso il suo passato e per lui sono scattate le manette. Il 42enne, che non ha opposto resistenza, è stato accompagnato nel carcere di Monza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento