Shopping gratis, trovato con 50mila euro di vestiti rubati nel furgone: denunciato

I vestiti erano stati rubati a un negoziante di Cassano Magnago, nel varesotto

Aveva sul suo furgone 50mila euro di vestiti: 742 abiti da donna che erano stati sottratti a un negoziante di Cassano Magnago, in provincia di Varese. Probabilmente era pronto a rivenderli sui mercati rionali della Brianza, ma per lui è scattata una denuncia. È successo nella mattinata di giovedì 8 agosto, nei guai un 31enne di Desio, scoperto e denunciato dai carabinieri.

Dopo averlo fermato a un posto di blocco, i militari hanno notato che nel furgone sul quale viaggiava il 31enne c’era una grande quantità di abiti. Alle domande dei carabinieri, il giovane, già noto alle forze dell’ordine per una serie di furti, non ha saputo rispondere.

La merce, del valore di circa 50mila euro, è stata restituita al commerciante di Cassano Magnago, incredulo all’idea di aver ritrovato i suoi vestiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento