Shopping gratis, trovato con 50mila euro di vestiti rubati nel furgone: denunciato

I vestiti erano stati rubati a un negoziante di Cassano Magnago, nel varesotto

Aveva sul suo furgone 50mila euro di vestiti: 742 abiti da donna che erano stati sottratti a un negoziante di Cassano Magnago, in provincia di Varese. Probabilmente era pronto a rivenderli sui mercati rionali della Brianza, ma per lui è scattata una denuncia. È successo nella mattinata di giovedì 8 agosto, nei guai un 31enne di Desio, scoperto e denunciato dai carabinieri.

Dopo averlo fermato a un posto di blocco, i militari hanno notato che nel furgone sul quale viaggiava il 31enne c’era una grande quantità di abiti. Alle domande dei carabinieri, il giovane, già noto alle forze dell’ordine per una serie di furti, non ha saputo rispondere.

La merce, del valore di circa 50mila euro, è stata restituita al commerciante di Cassano Magnago, incredulo all’idea di aver ritrovato i suoi vestiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon, a febbraio si abbassano le serrande del negozio di Vignate

  • Scende dall'auto per togliere il telo sul parabrezza ma resta incastrata con la testa nella portiera: soccorsa donna

  • Valassina, lavori di manutenzione nel tunnel di Monza: le chiusure tra il 16 e il 20 dicembre

  • Incidente in Valassina, scontro tra tre auto: due persone in ospedale

  • Incidenti stradali, tre ragazzini investiti in ospedale in mezz'ora in Brianza

  • Malore fatale, muore a 65 anni il fotografo brianzolo Attilio Pozzi

Torna su
MonzaToday è in caricamento