Cronaca San Fruttuoso / Viale Lombardia

Viale Lombardia, si apre il 3 aprile: ecco come sarà il sopra-tunnel

Presentato in mattinata il progetto per la parte superficiale della "grande opera" per eccellenza sul suolo monzese. Spazi vuoti, alberi e una ciclabile da 4,5 km. Nasce la circonvallazione interna.

MONZA - Viale Lombardia: il tunnel apre il 3 aprile, per chiudere il cantiere in superficie bisognerà aspettare la fine dell'anno. Il progetto di rifacimento della carreggiata è stato presentato in mattinata: spazi ampi, una ciclabile e una strada a una corsia per senso di marcia raccolgono le osservazioni dei cittadini. Probabilmente è  proprio quest'ultimo l'aspetto più importante della "contrattazione" tra Comune e Anas riguardo al restyling in superficie. Il modello originale prevedeva infatti ben due corsie per senso di marcia, ricalcando lo schema del tunnel. 

VIDEO: SCANAGATTI E KIPAR PRESENTANO IL PROGETTO

GLI ALBERI DI CILIEGIO - La pista ciclabile avrà una lunghezza di quattro chilometri e mezzo. "Una strada per connettere, non per dividere" ha spiegato l'architetto Andreas Kipar - In tutta Europa la gente ha ripreso a uscire la sera, a ritrovarsi: il viale alberato e la ciclabile rispondono a questa esigenza". Le piante saranno in massima parte ciliegi: "Un albero che ha dimostrato di resistere meglio di altri nei contesti urbani - prosegue il progettista - e che vuole rappresentare un taglio netto rispetto al passato, in cui si usavano principalmente tigli e platani". Tutto il progetto rispetta il cannocchiale ottico pensato sin dai tempi della Real Casa. 

CIRCONVALLAZIONE INTERNA - Il traffico di attraversamento finirà tutto nel tunnel sotterraneo: il tratto più trafficato in superficie sarà, invece, quello al termine di via Cavallotti, dove la svolta a sinistra consentirà di imboccare la direzione Milano. "In superficie il traffico previsto è di un migliaio di veicoli/ora, che gestiremo tramite quattro semafori coordinati" - precisa  Paolo Confalonieri, assessore alla Mobilità e Trasporti. In fase di lavorazione un progetto di "onda verde" regolata sulla velocità delle bici e non delle auto. Le vie Monte Santo, Campania e Lombardia diventeranno invece una sorta di circonvallazione interna alla città.

CRITICHE POSITIVE - Il progetto ha riscosso apprezzamento martedì sera in consiglio comunale: anche il comitato Hq di San Fruttuoso ha giudicato "buone" le linee guida.  Soddisfatto dell'accoglienza il sindaco Roberto Scanagatti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Lombardia, si apre il 3 aprile: ecco come sarà il sopra-tunnel

MonzaToday è in caricamento